porno sikis porno film izle porno video sikis izle eskişehir escort anal porno izle escort istanbul sex film

Home » Gli ascolti di Sonda 2015 » PALCO NUMERO CINQUE: Carta straccia

PALCO NUMERO CINQUE: Carta straccia

Palco-Numero-Cinque-Carta-Straccia-okI Palco Numero Cinque arrivano dalla provincia di Bologna ed avevano esordito (discograficamente parlando) con un ep ed una manciata di canzoni. “Carta straccia” è il primo album, un deciso passo in avanti rispetto al passato, dove per passato s’intende aver gettato le basi per un futuro luminoso. La band è stata scelta anche come protagonista di un film, “Paese mio” (se non sapete cosa sia, guardate in giro) e sembra seriamente intenzionata a lasciare il segno. “Carta straccia” è un disco da ascoltare. Sì, proprio da ascoltare per capire cosa succederà alla pallina di carta, o se l’infrarosso attraverserà la realtà senza mutarla. Testi in italiano su una struttura progressive (alla vecchia) che farà la gioia di chi conosce le gesta di Sithonia, Nuova Era, Arcansiel, Ezra Winston, per citare la rinascita italiana del genere di metà anni ottanta. In “Carta straccia” c’è una grande enfasi per il cantato, per le tastiere, per la chitarra (“Il cerchio quadra”), per la sezione ritmica. Un album bello compatto che aspetta solo di essere ascoltato con attenzione. Astenersi faciloni e impasticcati.

(Irma records) CD