fbpx

Home » evidenza » The Royalty Instrumentality Project: SONDAinONDA

The Royalty Instrumentality Project: SONDAinONDA

Il progetto nasce nel 2019 da un’idea di Federico Giacobazzi: scrivere un album di 300 canzoni, di breve durata, come segno di protesta nei confronti dello streaming audio e di come le royalty vengono pagate agli artisti. Il disco  – dal titolo Impressions A.I. – vede la luce a novembre 2020 e i brani alla fine diventano 366, per un totale di oltre 6 ore di musica. Al rilascio dell’album segue un documentario in quattro parti diretto da Luca Pusceddu e l’apertura di un canale Twitch di informazione musicale.

Ascolta One with all – None with me che Federico ha suonato per noi a fine intervista