fbpx

Home » Posts tagged 'hack out'

Tag Archives: hack out

Sonda Tour: le aperture nei locali partner 2021/2022

Ecco le aperture confermate con gli artisti di Sonda per questa stagione di collaborazione con live club e festival dell’Emilia Romagna:

RIOPEN (in collaborazione con Godot Festival)
– 25 settembre 2021: PRIM in apertura a Giorginess – Sonda Music Sharing

COVO CLUB
– 24 giugno 2021: PRIM in apertura a Nicolò Carnesi – Sonda Music Sharing

GODOT FESTIVAL
– 23 luglio 2021: PRIM in apertura a Blindur – Sonda Music Sharing

DIAGONAL LOFT CLUB
– 14 dicembre 2021: HACK OUT in apertura a Bangutot djset – Sonda Music Sharing

OFF
– 11 dicembre 2021: LE ZAMPE DI ZOE in apertura a I Miei Migliori Complimenti – Sonda Stage
– 19 febbraio 2022: DEAD PIXELS, DIRUPATORS, SONS OF LAZARETH, AABU – Sonda Stage
– 26 febbraio 2022: NERODILUNA, MORIEL, MALFER, MESSIA – Sonda Stage
– 26 marzo 2022: OVERTHOUGHT, KABIRYA, MALVAX – Sonda Stage

LA TENDA
– 12 febbraio 2022: CORNER IN BLOOM in apertura a Dellacasa Maldive – Data Zero
– 26 febbraio 2022: PHI LEGACY in apertura a Mancha – Data Zero
– 19 marzo 2022: I TRILLICI in apertura a Vanarin – Data Zero

SPLINTER
15 aprile 2022: SONS OF LAZARETH  in apertura a Supersuckers
1 giugno 2022: MACISTE in apertura a Mondo Generator

FESTA DELLA MUSICA (Modena)
18 giugno 2022: DAVIDE BOSI in apertura a The Sleeping Tree

CONCENTRICO FESTIVAL
16 luglio 2022: BLACK CANOVA in apertura a Bruno Bavota

SONDAHeart – Il podcast. Ep.33: Hack Out

SONDAHeart, il podcast che raccoglie le interviste degli artisti iscritti a Sonda.
Già da diversi anni pubblichiamo brevi interviste registrate in formato video sul nostro canale Youtube; SONDAheart ci dà la possibilità di espandere le chiacchierate con gli artisti ospiti e di toccare diversi aspetti che, nei video di 3-4 minuti, finiscono per essere tralasciati.
SONDAHeart è distribuito sulle principali piattaforme: Spotify, Apple Podcast, Spreaker, Amazon Music, Deezer, Google Podcast.

SONDAHeart ospita oggi gli Hack Out

Hack Out: SONDAinONDA

Hack Out è una formazione attiva dal 2019 nata in seno al Conservatorio di Rovigo. Il nome – traducibile come sfoltire, farsi largo – prende forma dall’idea stessa dell’organico che decide di privarsi dell’apporto del basso e di procedere con la formazione sax/chitarra/batteria. Nel 2021 pubblicano il primo disco Cedrus Libani – edito dall’etichetta inglese Slam – e a fine anno vengono ospitati come artisti in residenza presso l’Istituto Italiano di Cultura e il Canadian Cultural Center di Parigi; contemporaneamente organizzano un tour europeo che li porta a visitare – oltre la Francia – il Belgio, l’Olanda e la Germania.

Ascolta Les Frigos che gli Hack Out hanno suonato al termine dell’intervista