porno sikis porno film izle porno video sikis izle eskişehir escort anal porno izle escort istanbul sex film

Home » Gli ascolti di Sonda 2014 » LA MALTA BASTARDA: Beata ignoranza

LA MALTA BASTARDA: Beata ignoranza

la_malta_bastardaLa malta bastarda è un “collante” usato nell’edilizia. I Malta Bastarda, invece, arrivano da San Giovanni in Persiceto ed esistono dal 2002. Negli anni hanno subito, come prassi, diversi cambi di formazione, partecipato a diversi concorsi e rassegne, giungendo spesso sul podio dei vincitori, poi nel 2007 il progetto ha messo la folle e si è fermato. In questo periodo di stasi La Malta Bastarda si è avvicinata agli standard jazz, lasciandosi alle spalle il rock alternativo degli esordi dei primi demo. Nel 2011 con rinnovato entusiasmo il gruppo è tornato in pista. “Beata ignoranza” è il loro debutto ufficiale. Mi auguro che la band non se ne abbia a male se ho iniziato l’ascolto dai tre brani in cui figura Pecos alle percussioni, è stato solo un motivo di rispetto nei confronti di un musicista storico della scena bolognese. Nel disco il gruppo si diverte moltissimo tra jazz, folk, rock, lasciando l’ascoltatore con la voglia di risentire l’album dall’inizio. E questo è un buon segno. Non ho mai visto La Malta Bastarda dal vivo ma mi immagino che siano coinvolgenti e divertenti. Non mi resta che andare ad un loro concerto.

(Autoprodotto) CD