fbpx

Home » Posts tagged 'intervista'

Tag Archives: intervista

SONDAinONDA: Radar 5:11

I Radar 5:11 – il cui nome competo è A Radar, 5 antennas, and 11 clovers: are we just signals? – nascono a Carpi alla fine del 2017 e si ispirano al classico post-rock di Mogwai, Mono, Sigur Ros.
Il secondo EP, intitolato (C)lose, è uscito nel 2022.

Ascolta il brano Acab

 

 

 

SONDAinONDA: Man Maze

Man Maze è il nuovo progetto del musicista bolognese Natan Rondelli. Le atmosfere rimandano alla psichedelia e all’elettronica, con un punto di riferimento molto forte nei Pink Floyd.
Esce in questi giorni Piece of Heart, il primo dei nove singoli che costituiranno l’album di esordio di Man Maze.

Ascolta Piece of Heart

SONDAinONDA: Kostja

Kostja è il progetto musicale di Konstantin Gukov, cantautore di origini russe di base a Bologna. Il primo EP è datato 2020 mentre il secondo – dal titolo Negative of a Reverie – è in uscita in questi giorni, anticipato da alcuni singoli pubblicati nei mesi scorsi.

Ascolta il brano To Build che Konstantin ha suonato per noi al termine dell’intervista

SONDAinONDA: GisoM

GisoM è un rapper emiliano, classe 1992, che vive a Finale Emilia. Il primo album – Mood a 360 – esce a maggio 2022 mentre il secondo, dal titolo F.A.V.E.L.A. uscirà a fine anno.

 

Ascolta il singolo Tu Balla

SONDAinONDA: Kiwi666

Con un nome del genere ci si aspetterebbe una band death metal, invece Kiwi666 – il progetto solista di Roberto Lantadilla – si muove nell’ambito del cantautorato in italiano, arricchito da echi psichedelici. Il secondo disco, realizzato grazie al contributo di EncodER, uscirà a fine anno e vede Alessandro Fiori nel ruolo di produttore artistico.

Ascolta Sabbia in versione acustica

SONDAinONDA: Syntax Quartet

E’ un quartetto jazz – e più in generale legato alla musica improvvisata – attivo dal 2020 che cita tra le proprie fonti di ispirazione grandi musicisti come Paul Motian, Kenny Wheeler, Joe Lovano. Il secondo disco dei Syntax Quartet, realizzato grazie al progetto EncodER, uscirà a fine anno e verrà presentato in anteprima a La Tenda con un concerto nella serata del 17 dicembre

Al termine dell’intervista i Syntax Quartet hanno suonato per noi il brano We See

SONDAinONDA: Perfect View

AOR è l’acronimo di adult-oriented rock, un hard rock melodico con venature prog. Si può dire che i modenesi Perfect View appartengano a pieno titolo alla scena AOR. I primi due album sono stati pubblicati da un’etichetta tedesca mentre per il recente Bushido – un concept legato in qualche modo al mondo dei samurai – sono passati con la danese Lions Pride Music. Il tour teatrale per la presentazione di Bushido partirà il 27 ottobre dal Teatro Michelangelo di Modena.

 

Guarda il videoclip del brano Compassion

SONDAinONDA: Den

Daniele Bettuzzi – Den – vive in un piccolo centro dell’Appennino Modenese e, per una serie di coincidenze fortuite, proprio nel pub del paese entra in contatto con alcuni musicisti inglesi che si trovano lì per una festa. Siamo nel 2016 e la collaborazione con i ragazzi di Birmingham va avanti da allora. Oggi Den, Stu e Alex ci raccontano questi anni musica passati insieme, tra Palagano e Birmingham.

Ascolta la versione acustica di Already Dead che hanno suonato per noi al termine dell’intervista

 

SONDAinONDA: Ners

I Ners tornano a trovarci dopo sette anni! L’occasione è quella dell’uscita del nuovo album – The panic room of happiness – pubblicato a gennaio di quest’anno. Una formazione estremamente longeva – trent’anni di storia alle spalle – che ha dato alle stampe un disco maturo, caratterizzato da un suono decisamente internazionale.

Ascolta la versione acustica di Your eyes my home che Alberto Bertolini ha suonato per noi al termine dell’intervista

SONDAinONDA: Pandorea

Pandorea è una band femminile modenese attiva dal 2016. A inizio marzo è uscito il loro ultimo ep Bed of Thorns: cinque brani cantati in inglese e italiano che toccano i temi dell’ambiente, dei diritti lgbtq, dei mass media. Il lavoro è stato presentato a La Tenda lo scorso 2 marzo e ha raccolto recensioni positive su riviste e webzine come Metal Hammer e Metal Vibe.

Guarda il video di Invisible War