porno sikis porno film izle porno video sikis izle eskişehir escort anal porno izle escort istanbul sex film

Home » evidenza » I live di Sonda visti da voi: The Villains

I live di Sonda visti da voi: The Villains

THE VILLAINS

Bronson, 31/10/2013
main guest Lo Stato Sociale

villains2

“Bisogna affrontare anche i palchi più importanti come i genitori fanno affrontare ai figli la paura dell’acqua, cioè spingendoli in piscina senza stare troppo a pensarci su”

“Conoscevamo Lo Stato Sociale per sentito dire… Penso che non sia un mistero il fatto che siamo due band molto diverse, sotto molti punti di vista. A cominciare dalla lingua: infatti molte band che in Italia cantavano in inglese sono tornate all’italiano, mentre noi continuiamo sulla nostra strada. Ricordo che ne parlammo anche con i ragazzi della band, nei camerini. Comunque noi con loro ci siamo trovati molto bene, bisognerebbe chiedere a loro come si sono trovati con noi…”. Questo a grandi linee il racconto che Georgia Minelli dei The Villains fa della serata di spalla alla rivelazione indie del momento, in un locale non del tutto ignoto (“Lo conoscevamo da spettatori, abbiamo assistito a un paio di concerti, tra cui uno di un Adam Green particolarmente ispirato”) e davanti a un pubblico “decisamente curioso e per nulla freddo”. Un’esperienza promossa a pieni voti e che la frontwoman del quartetto modenese si augura possa toccare anche ad altri: “è molto importante, soprattutto per le band più emergenti. Bisogna fargli affrontare palchi anche importanti come i genitori fanno affrontare ai figli la paura dell’acqua, cioè spingendoli in piscina senza stare troppo a pensarci su. Ok, forse non si dovrebbe fare proprio così con i bambini… però avete capito l’idea”.
Una palestra fondamentale anche per la band di Modena che ha in cantiere un nuovo disco prodotto da Marco Bertoni, un ‘amore’ musicale sbocciato proprio grazie a Sonda: “Sarà un lavoro decisamente diverso dai precedenti ed è indirizzato soprattutto al mercato straniero”.