porno sikis porno film izle porno video sikis izle eskişehir escort anal porno izle escort istanbul sex film

Home » Musicplus2014 » I live di Sonda visti da voi: Bert

I live di Sonda visti da voi: Bert

BERT

Covo Club, 14/12/2012. Main guest Mystery Jets

bertUn appuntamento importante per il mondo indie-addicted, quello del 14 dicembre 2012. La band: gli inglesi Mystery Jets, freschi di pubblicazione del loro ultimo “Radlands”. Il locale: il Covo Club di Bologna, da più di un quarto di secolo tappa fissa della scena indipendente internazionale. Ad aprire il concerto Sonda ha invitato Bert, leader e frontman dei Rufus Party di Reggio Emilia. “Ovviamente conoscevo il Covo e c’ero già stato, ma mai come performer”, racconta Bert, “Sinceramente prima di questo live non avevo mai sentito i Mistery Jets, ma credo che le nostre proposte, anche se non necessariamente sulla stessa linea, fossero complementari e che siano state bene assieme. Quella sera però non ho avuto modo di conoscerli perché al mio arrivo erano già tutti a cena e per il resto, prima e dopo lo show, si sono rintanati nei camerini con tanto di transenne. Addirittura, finita la mia esibizione volevo andare nel backstage per dare una copia del mio CD ai gestori, ma il manager dei Mistery Jets (padre del cantante) non voleva farmi passare e continuava a dirmi ‘after the show!’ credendo che fossi lì per farmi autografare un loro album… Ah, questi Inglesi!”. Un’esperienza comunque positiva con “molta affluenza, gente sotto al palco ed attenta, il che non è affatto scontato” e un’ottima accoglienza da parte dei gestori del locale. “L’unico dispiacere è che in queste serate sarebbe bello poter avere in loco uno stand che spieghi cos’è il progetto Sonda, e che magari venda anche il merchandise degli altri artisti coinvolti”.

“Molta affluenza, gente sotto al palco ed attenta, il che non è affatto scontato”